Apriamoci all’accoglienza diffusa nelle nostre comunità

profughi  Un invito ad accogliere nelle parrocchie piccoli gruppi di persone migranti, “con il coraggio del Vangelo” e con l’aiuto di chi, come la Caritas, da tempo accoglie i profughi nel nostro territorio. La lettera che contiene questo appello è stata inviata nei giorni scorsi dal vicario generale, mons. Adriano Cevolotto, ai parroci e ai superiori degli istituti religiosi presenti nella diocesi di Treviso.   Continua a leggere…